La scelta del letto

La scelta del letto

Se per il riposo rete e materasso sono indispensabili, bisogna pensare che anche l’occhio vuole la sua parte. Nella camera da letto il complemento che ha più valenza estetica, che spesso deve valorizzare tutto l’arredamento il più delle volte neutro, è il letto.

Dalle forme più diverse, il letto ormai è declinato in tantissime varianti, per andare incontro ai gusti e alle esigenze di ognuno.

Dal legno al ferro battuto, ai letti imbottiti, grazie alla grande varietà di modelli e di possibilità di personalizzazione di ogni modello si ha la possibilità di scegliere un letto assolutamente unico che rispecchi i desideri di chi lo vive.

I più diffusi e quelli col più alto numero di personalizzazione sono sicuramente i letti moderni imbottiti; dalle forme più diverse alle funzioni integrate, possono essere personalizzati con un’infinità di tessuti, dall’ecopelle alla pelle, dai tessuti più semplici a quelli più lavorati.

I tessuti più consigliati sicuramente sono quelli antimacchia e idrorepellenti, sono facili da pulire senza dover sfoderare e lavare tutto il rivestimento.

Un prodotto sicuramente più pregiatoè la pelle, mentre l’ecopelle è un prodotto più economico, ma altrettanto duraturo, con praticità di pulizia e buona resistenza.

I letti imbottiti possono essere con contenitore (sicuramente utile) o senza, possono essere a terra con piedini più o meno alti (per consentire un agevole pulizia) o non avere giroletto, e dunque essere visivamente molto leggeri.

Il sistema alzarete può essere elettrico o manuale. Il sistema di apertura a doppia alzata manuale, azionato tramite molle a gas, che permettono di sollevare agevolmente, attraverso la maniglia di presa, rete e materasso.

Il primo movimento consente di accedere con facilità al vano contenitore, il secondo di rifare comodamente il letto.

La testiera può essere unica o divisa in due porzioni distinte regolabili in inclinazione.

La soluzione letto per gli ambienti più classici bisogna trovarla nel ferro battuto e nel legno

I letti in ferro battuto possono avere testiere più o meno elaborate, possono essere scelti con o senza testiera e hanno la possibilità di essere abbinati a delle reti motorizzate; sono disponibili in tante finiture differenti, da quelle anticate bronzo o argento fino alle colorazioni monocromatiche.

I letti in legno sono più classici e preziosi, arricchiscono di qualità e calore la camera da letto mantenendo inalterato nel tempo il loro fascino; possono avere testiere in legno lavorato o liscio, testiere imbottite e in alcuni casi anche giroletto imbottito.

Insomma, a ognuno il proprio letto, con stile e funzionalità quasi su misura.

Venite a scoprire presso i nostri punti vendita tutti i modelli di letto delle migliori aziende del panorama italiano, il nostro personale altamente qualificato vi guiderà nella scelta del vostro letto.